APAM INFORMA

CAPIENZA DEI BUS FISSATA DALLA NORMATIVA AL 50%: APAM RISPETTA PIENAMENTE LE REGOLE
  • APAMServizi per la mobilità
CAPIENZA DEI BUS FISSATA DALLA NORMATIVA AL 50%: APAM RISPETTA PIENAMENTE LE REGOLE
05/02/2021

 

Come previsto dalla normativa attualmente in vigore, che recepisce le indicazioni stabilite dal CTS – Comitato Tecnico Scientifico, la capienza dei mezzi pubblici in tutta Italia è fissata al 50%: APAM applica scrupolosamente tali indicazioni, pertanto tutti i bus viaggiano con portata dimezzata.

Gli autisti effettuano un monitoraggio costante per garantire che la portata prevista non venga superata, i dati vengono costantemente analizzati dall’Azienda e ad oggi non vi sono state situazioni di superamento dei limiti fissati.

Occorre però precisare che diversi bus hanno capienze differenti e in molti casi la capienza al 50% non esclude la presenza di posti disponibili in piedi: gli autobus urbani prevedono l’occupazione di tutti i posti a sedere e di alcuni posti in piedi e lo stesso vale per i bus extraurbani autosnodati da 18m che vengono utilizzati per servire le tratte con maggior richiesta.

 

Questo non deve far temere per la sicurezza dei passeggeri: la normativa è molto chiara e garantisce la sicurezza a bordo dei mezzi pubblici se la capienza è dimezzata, i passeggeri adottano comportamenti responsabili indossando correttamente la mascherina per tutta la durata del viaggio e i mezzi sono regolarmente arieggiati e sanificati.

APAM fa tutto quanto le compete: garantisce il rispetto scrupoloso delle capienze e il costante ricircolo d’aria con pulizia dei filtri, sanifica quotidianamente i bus e mette a disposizione gel igienizzante a bordo.

 

Da quando l’emergenza sanitaria è iniziata APAM ha fatto - e continua a fare - un lavoro enorme per rivedere le proprie procedure organizzative al fine di garantire la piena sicurezza dei propri utenti, e tiene molto a far sì che tutti siano consapevoli di questo impegno quotidiano che è finalizzato a far ripartire il trasporto pubblico: un impegno concreto che va a beneficio della comunità e dei ragazzi per primi, che in questo modo possono tornare a frequentare in presenza gli istituti, ma per raggiungere questo importante risultato è molto importante che l’informazione sia chiara a tutte le famiglie, che devono potersi sentire tranquille e sicure di scegliere per i loro figli il trasporto pubblico.

 



PER INFO
+39 0376 230 339 (attivo tutti i giorni, domeniche e festività incluse, dalle ore 7.30 alle ore 19.00)
customer.care@apam.it | apam.mn | apam_mn | 346 0714690